Caffè BIOLOGICO?

Un bene di tutti per gusto e salute!

CAFFE' NATURALE: PERCHE' SCEGLIERLO?

FERTILIZZAZIONE

La coltivazione biologica mette al primo posto la salute, il rispetto per l’ambiente ed è quindi quasi una filosofia di vita. Chi coltiva in questo modo non utilizza fitofarmaci industriali nè prodotti di sintesi nè gli OGM, neanche per la fertilizzazione. La fertilizzazione del terreno in agricoltura biologica mira ad ottenere terreni con un elevato tenore in sostanza organica (s.o.), in modo che la mineralizzazione della sostanza organica permetta di fornire alle colture gli elementi della fertilità

PIANTAGIONI

Il termine “agricoltura biologica” indica un metodo di coltivazione e di allevamento che ammette solo l’impiego di sostanze naturali, presenti cioè in natura, escludendo l’utilizzo di sostanze di sintesi chimica (concimi, diserbanti, insetticidi). Agricoltura biologica significa sviluppare un modello di produzione che eviti lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali, in particolare del suolo, dell’acqua e dell’aria, utilizzando invece tali risorse all’interno di un modello di sviluppo che possa durare nel tempo.

PERCHE' IL NOSTRO BIO?

Il nostro caffè ha una torrefazione artigianale. Lavoriamo solamente caffè pregiati provenienti da coltivazioni BIO. La scelta della materia prima è alla base del nostro progetto, ci identifica in un segmento commerciale impostato sulla qualità e non sulla quantità. Il caffè è un prodotto della terra e per questo motivo è molto importante conoscerlo e monitorarlo. Il caffè viene tostato in forno con procedimento lento. La temperatura del tamburo e i tempi di tostatura permettono una torrefazione artigianale.

TOSTATURA

La tostatura del caffè è il processo di trasformazione del caffè; quello più importante nel determinare la bontà e il retrogusto della bevanda; importante anche per definire un caffè artigianale o industriale. Il metodo di tostatura del nostro caffè prevedere l’uso di una specie di forno chiamato “a tamburo rotante”, che internamente continua a far muovere i chicchi per circa 15-20 minuti ad una temperatura tra i 195°C e 230°C, a differenza di quella industriale che raggiunge i 400°C rovinando il prodotto!

COME NASCE IL CAFFE' BIOLOGICO

NOI Siamo Ciò Che Mangiamo e Beviamo, Giorno Dopo Giorno…

 
Si sente spesso dire che mangiare o bere prodotti biologici è la moda del momento, molti pensano che tra un prodotto bio ed uno convenzionale non cambia nulla oppure cambia in negativo perchè ha un costo superiore. Purtroppo questa è la triste realtà che accomuna la maggior parte delle persone. Noi tutti abbiamo l’abitudine di correre ai ripari quando ormai è troppo tardi, cambiamo le nostre abitudini solamente quando siamo costretti. Viviamo senza pensare alle conseguenze delle nostre azioni più semplici come mangiare, siamo convinti di risparmiare. La prima cosa che assolutamente tutti dobbiamo fare è documentarsi su come viene coltivato, prodotto o trasformato quello che normalmente mangiamo, dobbiamo aprire gli occhi e non farci ingannare da una bella pubblicità o da belle frasi. Consumare caffè biologico non è una moda, ma una necessità per la nostra persona e per l’ambiente. Tutto ciò si riflette sulla qualità della nostra vita!

Tecniche di tostatura del Caffè

Il metodo tradizionale (o antico) dura poco meno di 20 minuti con una resa massima di 700 kg di caffè all’ora e una perdita di peso del 17-20%. Consiste nel portare i chicchi di caffè verde nella tostatrice dove vengono agitati all’interno del tamburo e tostati dalle fiamme ad una temperatura di circa 200 ° C

Il metodo veloce dura una decina di minuti e permette di tostare 1500 kg di caffè all’ora con una perdita di peso del 12-13%. Il caffè è tenuto in combustione con aria a 800°C

Il metodo fulmine viene utilizzato solo per il caffé Robusta, e permette la torrefazione di diverse tonnellate all’ora con una perdita di peso del 12-13%. I chicchi subiscono una temperatura di 880°C per 90 secondi, la cottura è quindi irregolare. Questo metodo non consente la realizzazione di aromi.

Impegno per la qualità

Espresso Monte-Carlo seleziona produttori in ogni paese nel cuore di ogni regione di coltivatori, per fornire le migliori qualità nel nostro profilo sensoriale e assicurare ricette tipiche di qualità impeccabile e costante, senza rischi di manomissione da parte dei difetti. Tutte le origini delle miscele delle nostre creazioni esclusive sono garantite da nuove colture!

Le nostre ricette esclusive sono state accuratamente create in laboratorio, da esperti di caffè con padronanza delle tecniche della capsula compatibile con la Nespresso®, con l’obiettivo di esaltare le sue potenzialità di estrazione.

Capsule 100% riciclabili

     

                                                

ESPRESSO MC ha sviluppato una capsula ecologica (capsule + sigillo)

a base di amido di mais biodegradabile al 100%  per offrire ai nostri clienti il meglio del caffè biologico.

100% biodegradabile – 0% alluminio

Biodegradabile in 4 mesi in compost attivo.
Le nostre capsule sono compatibili con le macchine Nespresso.

Le nostre certificazioni

Proprietà esclusiva del Ministero dell’agricoltura,  dell’agroalimentare e delle foreste, che definisce le regole di utilizzo,

il marchio di certificazione AB,  è il logo biologico europeo, identifica i prodotti che sono al 100% biologici

Fairtrade / Max Havelaar è un movimento internazionale che riunisce ONG e rappresentanti dei produttori.

Il suo obiettivo è combattere la povertà.

Qualsiasi imballaggio o prodotto con l’etichetta OK compost è garantito essere biodegradabile

in un impianto di compostaggio industriale.  Questo vale per tutti i componenti, inchiostri e additivi.

L’unico punto di riferimento per il programma di certificazione è la normativa EN 13432: 2000,

il che significa che ogni prodotto con il logo OK compost soddisfa i requisiti

della direttiva europea sugli imballaggi (94/62 / CEE).


I nostri prodotti sono approvati da ECOCERT in conformità con i requisiti del Regolamento Europeo (CE) No. 834/2007 e NOP (Programma Nazionale Biologico).


 

tESTIMONIANZE

Giorgio Varignani

Life Coach

“Sono un amante del caffé, vi garantisco che il caffé Espresso Monte-Carlo non teme nessun confronto. Se dovessi utilizzare un aggettivo direi straordinario!”

Patrizia Larganà

Parrucchiera

“Ho sempre avuto bruciori allo stomaco dopo l’assunzione di due caffé, quindi anche se la voglia di prendere i caffé era tanta, dovevo sempre limitarmi per non stare male. Con il caffé Espresso Monte-Carlo, oggi finalmente riesco a bere quanti caffé desidero durante tutta la giornata senza avere alcun disturbo!”
 
Ilyass

Ilyass Mouchafi

Dr. Ing. Informatico

“Un caffè naturale che si riconosce nel gusto e nel piacere di berlo, e assolutamente non può mancare nel mio quotidiano!”