Quanti caffè possiamo bere?

Il caffè è una tradizione e un momento di piacere. Ma quanti caffè possiamo bere per aiutare il nostro organismo e non danneggiarlo?

Ecco quanti caffè puoi bere al giorno per stare bene

Gli ultimi studi scientifici hanno dimostrato che chi beve puro caffè avrebbe il 60% di probabilità in meno di ammalarsi di morbo di Alzheimer e di demenza senile, e tra il 32% e il 60% in meno di ammalarsi di morbo di Parkinson.

Tuttavia vi sono anche effetti negativi che si possono ridurre con un consumo moderato.
Per evitare di incorrere in effetti negativi è importante non superare le quantità di caffè che gli esperti consigliano.

Ma quanti caffè si possono bere?

Il consumo giornaliero di caffeina che non si dovrebbe superare è di 300 milligrammi, che corrispondono a 3-4 tazzine a seconda se preso a casa o al bar.

A seconda del fisico il numero massimo di caffè può variare.

Le donne incinte, per esempio, non dovrebbero superare le due tazzine al giorno, in quanto elevati quantitativi di caffeina potrebbero aumentare la probabilità di aborto spontaneo e incidere sullo sviluppo del feto.

Bevi caffè naturale

In ogni caso, gli studi scientifici che dimostrano benefici nel bere caffè si riferiscono a bevande naturali (senza additivi chimici, come l’ammoniaca, frutto di coltivazioni o lavorazioni industriali).
Per questo Espresso Monte-Carlo produce e commercializza caffè rigorosamente 100% naturali in capsule compatibili Nespresso o in chicchi macinabili.